Contact us on +39 0445.66.22.00 or info@pfm.it

Home

Sweets Packaging

We have assembled the largest Sweets packaging technical FAQ library in the world. Written by a team of experts to help you find the most innovative Sweets packaging solution in the market.

 

Sign up to get access to the private area

Ask us about Sweets packaging. We can help, promise.

We really want to help you. Our Company, PFM has a wide range of dedicated cutting and wrapping lines for the sweets packaging sector. We can develop custom-designed, innovative solutions, including automatic lines. We provide a wide rage of sweets Flow Wrap packaging machinery

Sign Up

Product Information FAQs

Find the best sweets product packaging Answers

Candy

Chewing gum

Bubble gum

Toffee

Packaging Solutions

for Sweets

 

A wide range of machines: flow pack horizontal machines, vertical form fill and seal machines, multi-head weighing systems and loading systems that produce aesthetically appealing and robust packages that are ideal also for products having different shapes and dimensions.

Blizzard

Comet

R700

R700 TWIN

RC600

Sweets Packaging Primer

 

PACKAGING DOLCIUMI

 

I dolciumi confezionati: uno snack semplice, veloce e delizioso

 

I dolciumi nella cultura mondiale

 

L’uomo ha prodotto dolci dal momento in cui ha cominciato a raccogliere il miele. I dolci più antichi risalgono agli egiziani: esistono dei geroglifici che ne illustrano la preparazione. Mentre tra i romani abbondavano i dolci prodotti con il miele, durante il Medioevo comparvero i dolci prodotti con lo zucchero (saccarosio): nonostante l’introduzione della coltivazione della canna da zucchero, la produzione non aumentò in maniera decisiva fino all’inizio del XV secolo, quando i mercanti veneziani cominciarono ad importare zucchero dall’Arabia.

 

I dolciumi nell’età moderna

 

Il mondo dei dolci cambiò con la scoperta, nel 1747, della possibilità di ottenere zucchero dalla barbabietola. Questo metodo innovativo faticò a imporsi nel mercato, fino alle guerre napoleoniche: l’impossibilità per la Francia di reperire zucchero per il blocco effettuato dalle navi spagnole, che controllavano il commercio di canna da zucchero.

 

Le tipologie di dolciumi

 

I dolciumi si dividono in:

  • dolciumi di pasticceria
  • dolciumi a base di zucchero

 

I dolciumi a base di zucchero, a loro volta, si dividono in:

  • caramelle dure: vengono preparate da dei sciroppi a base di zucchero, portati alla temperatura di 160°C, a cui poi vengono aggiunti coloranti alimentari, acido citrico e aromi. Dopo che lo sciroppo si è raffreddato sufficientemente, può essere arrotolato, piegato o modellato nella forma desiderata.
  • chewing gum: esiste fin dal Neolitico sotto forma di pece di corteccia di betulla, che ha proprietà antisettiche. In seguito, i coloni del New England adottarono l’abitudine dei nativi di masticare resina prodotta dalla linfa degli abeti, per giungere allo sviluppo dei primi chewing gum moderni nel 1848 e nel 1860, a base di gomma di resina e paraffina rispettivamente.
  • bubble gum: venne inventata nel 1928 mentre si sperimentava con nuove ricette per la gomma da masticare, ottenendo così una gomma meno appiccicosa e che si allungava facilmente.
  • toffee: si ottiene caramellando lo zucchero o la melassa insieme al burro e, occasionalmente, alla farina. L’impasto ottenuto è riscaldato fino alla temperatura critica di 149-154 °C, aggiungendo a volte frutta secca o uvetta.

 

PFM all’avanguardia nel confezionamento di dolciumi

 

PFM si è proposta di superare i limiti attuali nella velocità di confezionamento e non solo mantenere, ma anche aumentare, l’efficienza operativa della produzione.

PFM offre quattro sistemi di porzionatura, caricamento automatico e confezionamento in Flow Pack ad elevatissima velocità per caramelle dure, chewing gum, bubble gum e toffee.